Tutorial Astuccio Rombi Colorati con Tecnica Tapestry

Tutorial Astuccio Rombi Colorati con Tecnica Tapestry

Ciao a tutti e benvenuti!

Il progetto di oggi è: Astuccio o pochette rombi colorati realizzato all’uncinetto con la tecnica tapestry.

La tecnica del tapestry non è particolarmente difficile, ma richiede pazienza e attenzione. Il filo in questo caso, infatti, viene tenuto nel lavoro creando appunto quello che viene definito un arazzo, in inglese tapestry crochet.
Si tratta di realizzare punti bassi, eventualmente anche alti, ma per lo più viene usato il punto basso, può essere lavorato a punto pieno o in costa retro o misto. L’unica regola d’oro da tenere sempre a mente è che perché il disegno riesca bene, bisogna lavorare sempre al dritto.
In questo caso non sarà un problema perché lavoreremo in tondo e a spirale, ma se voleste realizzare un progetto piatto è da tenere presente questo fattore, infatti, chi lavora all’uncinetto è abituato a giri di andata e ritorno, in questo caso, invece, è necessario concentrarsi solo sul diritto perché il disegno sia più definito e preciso.

Questa tecnica ha origini antiche. Forse conoscete un tipo di borsa chiamato Mochila Bag o Mochila Wayuu. Ecco, questo modello  prende il nome da una popolazione indigena latino-americana, i Wayuu, che da sempre produce queste coloratissime borse decorate che loro chiamano appunto Mochila.
Queste borse artigianali si distinguono non solo per i motivi geometrici, ma anche dalla caratteristica forma a sacca. Ormai un simbolo culturale dell’identità colombiana, queste borse sono ora di grande ispirazioni anche per stilisti e creativi. 
Se le cercate in internet le trovate facilmente e sono veramente bellissime.

E’ una tecnica che prevede il consumo di parecchio filo per cui vi consiglio di farvi una piccolo campione con i filati e i colori che avete scelto in modo da avere un’idea della grandezza finale e se i colori insieme funzionano. Lo dico per esperienza, perché ero partita con tutt’altro e dopo aver fatto tutta la base mi sono accorta che il filato non era adatto a questa tecnica e che i colori non si armonizzavano bene.

Normalmente con questa tecnica vengono eseguite lavorazioni geometriche ed è appunto da uno schema geometrico che partiamo per prendere confidenza con la tecnica e la gestione dei vari fili. Chi mi ha seguito nei tutorial dei borsellini a punto pieno si trova avvantaggiato perché la tecnica è simile, in questo modo possiamo usare più colori senza dover tagliare continuamente il filo.
Quando ho capito il meccanismo del punto ho pensato che somigliasse al punto croce o al mezzo punto, ed essendo io una ricamatrice, ho pensato che potrebbe essere divertente provare a realizzare una borsetta con qualche altro disegno.

Alla fine di questo progetto vi lascio un’anteprima del prossimo… con un mio tocco in più. Ma andremo passo passo.

Ricordate che tutti gli schemi che faremo insieme saranno disponibili sul sito di Matilde Amendola: Acu et Filo nella sezione Blog.

Per qualunque domanda o dubbio sono a vostra disposizione.

In basso trovate i miei indirizzi social. Se il video vi è piaciuto mettetemi un bel like e condividete con le vostre amiche creative o con chi volete e non dimenticate di iscrivervi al mio canale e di azionare la campanellina per essere subito avvisati non appena esce il prossimo videotutorial.

Grazie a tutti e alla prossima!

Seguimi/follow me on:

IL NECESSARIO PER QUESTO PROGETTO:

Schema Astuccio Rombi Colorati con Tecnica Tapestry

SCHEMA

Astuccio o pochette rombi colorati realizzata all’uncinetto con la tecnica tapestry nella versione 1.

Schema Astuccio Rombi Colorati con Tecnica Tapestry v2

SCHEMA

Astuccio o pochette rombi colorati realizzata all’uncinetto con la tecnica tapestry nella versione 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie tecnici e profilativi, propri e di terze parti, con lo scopo di migliorare le funzionalità e per inviarti pubblicità e contenuti in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.